Affaccio su Fontana di Trevi e vasca in terrazza, confiscata la casa del ‘Secco’  

    Una casa di 14 stanze con affaccio su Fontana di Trevi del valore di mercato di 4 milioni di euro, altre decine di immobili tra Roma, Gradara e Olbia, auto e motoveicoli, opere d’arte, società e conti bancari, per un valore complessivo di oltre 25 milioni di euro. Sono i beni confiscati oggi dalla Guardia di finanza di Roma a Ernesto Diotallevi, elemento di spicco della Banda della Magliana.  

    (Fonte: Adnkronos)