Alessandro Di Battista si dà al car-sharing: “Questo è il mio nuovo progetto, chi vuole si faccia avanti”

Alessandro Di Battista lascia la politica? Da alcune settimane sto lavorando ad una progetto: la creazione di una piattaforma nazionale di car-sharing. Un’impresa pubblica sia chiaro, con l’obiettivo di mettere a disposizione di tutti gli italiani, su tutto il territorio nazionale, migliaia di auto elettriche”. L’annuncio rilanciato su Facebook dal diretto interessato ha uno scopo: “fare profitti con il fine poi di reinvestirli nel rafforzamento di questa nuova azienda di Stato e nell’ampliamento del parco auto. L’obiettivo è ambizioso: una parziale sostituzione di auto private con auto pubbliche”. Una scelta, quella del pentastellato, quasi doverosa. Il futuro all’interno del Movimento non è dei più rosei, quindi bisogna pensare a adeguate alternative. Ed eccola: “Vorrei sviluppare quest’idea con tutti coloro che vorranno darmi una mano: associazioni, ingegneri, giovani. Se vi va, scrivetemi” si appella agli interessati.