Alessandro Sallusti a l’Aria che tira: “Il Pd come Salvini, avremo un Papeete due”

Matteo Salvini può arrivare a Palazzo Chigi solo attraverso un passaggio elettorale. Credo che l’ipotesi di nuove elezioni sia la più remota di tutte, vedo più vicina quella di un diverso governo”. Così Alessandro Sallusti è intervenuto su La7 a l’Aria che tira per dare la sua chiave di lettura allo scenario politico attuale. “Meglio sopravvivere che tirare le cuoia per chi governa – ha dichiarato il direttore de Il Giornale – questo credo che sia l’unico obiettivo di Giuseppe Conte. Andando avanti vedo analogie perfette con quello che è successo un anno fa nel governo Lega-M5s. Già a maggio Salvini iniziò a dire che se non gli lasciavano fare le cose non si andava avanti, poi arrivò l’agosto in cui cadde il governo. Ora c’è il Pd al posto di Salvini, dice che qui o si fanno le cose o non si va avanti. Conte sta comprando tempo – ha chiosato Sallusti – perché con i 5 Stelle non si può governare, hanno troppe contraddizioni interne. E quindi penso che avremo un Papeete due”.