Alitalia, si tenta stretta  

Si tenta la stretta, la prossima settimana, per individuare il nuovo partner di Alitalia, chiudendo così il cerchio dei nuovi azionisti della newco. In agenda ci sarebbero, infatti, secondo quanto riferiscono qualificate fonti vicine al dossier, incontri tra le Fs spa, che da mesi guidano l’operazione, e i loro advisor, e il gruppo Toto e German Efromovich, l’azionista della compagnia sudamericana Avianca, interessato a entrare in Alitalia. A Roma, secondo le stesse fonti, sarebbe presente anche Delta Airlines. 

Intanto il segretario nazionale della Filt-Cgil, Fabrizio Cuscito, non nasconde la preoccupazione per le ricadute sull’occupazione dell’operazione di salvataggio dell’ex compagnia di bandiera. “Attendiamo ancora dal ministro Di Maio una smentita sulle indiscrezioni di nuovi esuberi in Alitalia” chiede Cuscito. “Purtroppo – sottolinea all’Adnkronos – su questo tema, nell’incontro che abbiamo avuto al Mise mercoledì scorso, non abbiamo avuto nessuna risposta, a differenza, invece, dei precedenti incontri nei quali avevamo avuto rassicurazioni. Ci sono voci su migliaia di esuberi e su questo, che è il punto che più ci interessa, ci attendiamo la smentita che non è arrivata”. Secondo le indiscrezioni che circolano, si parla di circa 2000 esuberi di personale tra terra e volo.  

 

(Fonte: Adnkronos)