Alta velocità, Trenitalia sbarca in Spagna 

Successo in Spagna per Trenitalia. Il consorzio Ilsa, che comprende la società del gruppo FS Italiane e Air Nostrum, è stato infatti selezionato da Adif, il Gestore dell’infrastruttura ferroviaria spagnola, come primo operatore privato ad accedere nel mercato iberico. L’inizio del servizio commerciale è previsto per gennaio 2022 e avrà una durata decennale.  

Il consorzio Ilsa offrirà 32 collegamenti giornalieri sulla rotta Madrid – Barcellona (16 in ciascuna direzione) mentre la rotta Madrid – Valencia avrà otto collegamenti al giorno, e sette saranno quelli sia fra Madrid e Malaga sia fra Madrid e Siviglia. Da Madrid ad Alicante, invece, ci saranno quattro collegamenti giornalieri, incrementabili durante le settimane estive di punta. Le cinque rotte aggiudicate saranno servite grazie a una flotta di 23 treni e la scelta è ricaduta sul Frecciarossa 1000: il treno di punta della flotta di Trenitalia e più veloce d’Europa, è stato progettato e costruito secondo le Specifiche Tecniche di Interoperabilità internazionali che consentono al treno di poter circolare su più reti europee.