Anziani, il vademecum anti truffa stilato dai carabinieri

Con l’obiettivo di tutelare le vittime vulnerabili, l'Arma ha promosso la campagna "Natale sicuro" contro i più comuni raggiri messi in atto dai malintenzionati soprattutto nei periodi di festa

anziani

Dal finto Babbo Natale che si spaccia “inviato” della parrocchia di quartiere per raccogliere offerte, ai volontari di associazioni inesistenti, ad ancora dipendenti fasulli di società erogatrici di servizi come luce, acqua, gas e telefonia che tentano di entrare in casa per razziare quanto possibile. Queste le truffe più comuni messe in atto dai malintenzionati, soprattutto durante le festività, nei confronti delle fasce più deboli della cittadinanza.

Con l’obiettivo di tutelare le vittime vulnerabili, in particolare gli anziani, i carabinieri hanno promosso la campagna “Natale sicuro”: un vademecum di consigli da memorizzare per evitare di essere truffati.

Pillole di sicurezza
In generale, i membri dell’Arma consigliano di non aprire la porta di casa a sconosciuti anche se dichiarano di essere dipendenti di aziende di pubblica utilità ma di verificare sempre con una telefonata da quale servizio siano stati mandati. Attenzione poi a non chiamare utenze telefoniche fornite dagli sconosciuti, perché dall’altra parte potrebbe esserci un complice.

Ricordare sempre che nessun ente od azienda manda personale a casa per il pagamento delle bollette, per rimborsi o per sostituire banconote false. I veri funzionari preannunciano le loro visite tramite telefonate e/o lettere. Nessun dipendente può riscuotere o rimborsare importi in denaro a domicilio.

I carabinieri consigliano a tutti i cittadini di diffidare da chi, qualificandosi come appartenente alle forze dell’ordine o ad altri enti/istituzioni, chieda denaro per evitare sanzioni o denunce, procedura non prevista per alcun tipo di illecito, e invitano, in caso si abbia qualsiasi dubbio, a non far entrare in casa nessuno e chiamare il numero unico di Emergenza “112”, il cui operatore potrà certamente dare ogni utile indicazione per evitare di incappare in spiacevoli situazioni quali truffe e raggiri di vario genere.

Sul sito internet istituzionale dell’Arma dei Carabinieri è possibile trovare tutto l’elenco dei consigli utili.

 

 

 

Annunci

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

19 − dieci =