Aperture domenicali, italiani più favorevoli che in passato

Come risulta da un sondaggio dell'Istituto Swg, diminuisce la percentuale di chi è a favore della proposta di chiudere gli esercizi commerciali la domenica e i giorni festivi

aperture domenicali

Quello di limitare il numero di aperture domenicali degli esercizi commerciali è un tema che, dal momento in cui è stato presentato, con una proposta da parte del MoVimento 5 Stelle, ha sempre fatto molto discutere. Da un lato la soddisfazione dei dipendenti, soprattutto per chi ha una famiglia, contro le imprese che ritengono la proposta dannosa per le vendite con i potenziali clienti che si rivolgerebbero agli e-commerce (tuttavia, in caso di approvazione del provvedimento, gli acquisti online non potrebbero essere evasi durante le domeniche o i festivi). Inoltre, negli ultimi 8 mesi, i pareri positivi degli italiani sul provvedimento si sono andati affievolendo come si evince dal risultato di un sondaggio dell’Istituto Swg.

I dati del sondaggio
Dai risultati dell’indagine si evince come la percentuale di chi è molto o abbastanza d’accordo con la proposta di chiusura domenicale degli esercizi commerciali, è passata dal 45 per cento rilevato a settembre 2018, al 36 per cento di febbraio 2019 fino all’attuale 35 per cento (con l’11 per cento degli intervistati molto favorevole e il 24 per cento abbastanza). Allo stesso tempo i contrari, che a settembre 2018 erano il 50 per cento, sono aumentati al 56 per cento a febbraio 2019 fino all’attuale 58 per cento (diviso tra il 25 per cento dei poco favorevoli e il 33 per cento di chi non lo è per nulla).

aperture domenicali
(Fonte: https://www.swg.it/politicapp)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

8 + undici =