App IO: 1 milione di nuovi download ma ancora problemi

Sono già arrivati a quota 1 milione i nuovi download dell’App IO da parte degli italiani. Un’adesione al piano Cashback che – come d’altronde facile da prevedere – si mostra forte e decisa, visto anche il momento di crisi economica attraversato dal Paese.

In mattinata è stata rilasciata la versione con gli ultimi aggiornamenti, in vista del programma di rimborsi attivo proprio da oggi, martedì 8 dicembre.

Eppure dopo i problemi già segnalati in massa ieri, anche oggi si registrano numerose difficoltà e impedimenti nell’inserire dati come sistemi di pagamento e IBAN.

La circostanza sta scatenando numerose polemiche, anche se sia esecutivo che la compagnia che gestisce l’applicazione stanno evidenziando come l’enorme traffico abbia finito per influire sulle funzionalità.

Ieri la società che gestisce l’app IO aveva quantificato in circa cinque milioni le richieste arrivate in 24 ore, e identificato proprio in un numero così elevato di istanze i problemi in corso sull’applicazione.

Oggi però quei problemi, anche se con varianti leggermente simili, ci sono ancora, e in molti non riescono a perfezionare l’inserimento dei dati necessari all’attivazione del piano una volta effettuato il download.

Poche ore fa da Palazzo Chigi sono stati annunciati “lavori in corso” al fine di “potenziare l’infrastruttura”, segnalando come si stiano registrando picchi da 12 mila richieste al secondo.