Armato di un’ascia semina il panico tra i passanti, poi aggredisce i Carabinieri (VIDEO)

Sono stati attimi di panico quelli che un ventinovenne, cittadino nigeriano ha regalato ai passati di una via di Castiglione delle Stiviere.
Si tratta di un piccolo in centro in provincia di Mantova e che è stato teatro della foglia di un giovane di origine africana che, armato di ascia, ha iniziato a distruggere auto e elementi dell’arredo urbano oltre a vetrine dei negozi incrociate sul suo percorso.

Aggrediti anche i Carabinieri

Tra coloro i quali che hanno subito di più l’ira del protagonista della vicenda è stato un uomo colpito, per fortuna, con la parte meno tagliente dell’oggetto che ha utilizzato come arma.
Neanche l’intervento dei Carabinieri è servito inizialmente a placare il cittadino nigeriano che ha provveduto a colpire anche l’auto dei militari danneggiandola.
L’intervento è risultato possible con l’ausilio di tenute anti sommossa. Decisiva sarebbe stata la mediazione di un connazionale dell’uomo che stazionerebbe a Desenzano del Garda nel quotidiano e non avrebbe fissa dimora.

Fermato, è stato portato in carcere e per lui arriveranno le accuse di tentate strage e tentato omicidio, oltre a danneggiamento aggravato, resistenza e lesioni.