Assegno unico universale, sì unanime della Camera

Con 452 sì e un solo astenuto la Camera ha approvato all’unanimità la legge che istituisce l’assegno unico universale a sostegno dei figli a carico. Il provvedimento, che delega al governo l’emanazione dei relativi decreti legislativi, passa ora all’esame del Senato.

“La Camera ha appena approvato all’unanimità l’assegno unico e universale. Un momento storico per il Paese e la politica, che con un voto trasversale rimarca l’assunzione di una responsabilità piena e importante, di tutti, per le famiglie”, scrive su Twitter il ministro per la Famiglia, Elena Bonetti.

“L’approvazione alla Camera dell’assegno universale è il primo passo del Family act. Quella che alla Leopolda 2019 sembrava un sogno oggi prende forma, grazie al lavoro di Italia viva e di Elena Bonetti. Avanti così”, scrive su Facebook Matteo Renzi, leader di Italia Viva.

“L’assegno unico per le famiglie è un altro tassello della nuova Italia che stiamo costruendo. Un obiettivo che il Partito democratico si è impegnato a portare avanti con un intervento universalistico, semplice e continuo per le famiglie con figli a carico. Lavoriamo per aumentare i fondi a disposizione e per accelerarne l’attuazione”, le parole del segretario del Pd, Nicola Zingaretti.