Automobilismo: la Formula E torna a Roma. Occhio al bis di Sam Bird, vincitore lo scorso anno, che vale una quota di 7,75  

snai

Il favorito rimane però Jean Eric Vergne (6,50). Gli amanti della Ferrari possono puntare sul primo successo di un ex storico come Felipe Massa (51,00)  

Roma, 10 aprile 2019 – Roma riapre ai motori, alla tecnologia e alla sostenibilità. Il prossimo 13 aprile avrà luogo la settima delle 13 tappe, nonché primo appuntamento europeo, del Campionato Mondiale di Formula E. Gli eco-bolidi sono già pronti a sfrecciare sul circuito cittadino dell’EUR, davanti a circa 35.000 spettatori impazienti di assistere alla competizione. Nella passata edizione dell’E-Prix a trionfare nella città eterna fu Sam Bird che attualmente è terzo nella classifica piloti con il brasiliano Da Costa, al primo posto, avanti di solo 8 punti. L’ipotesi che Bird possa replicare il successo del 2018 è prevista sulla lavagna di Planetwin365 a 7,75, anche se l’inglese non fa bottino pieno dal Gran Premio in Cile di fine gennaio.
Il favorito, secondo i quotisti, è quindi Jean Eric Vergne (vincitore dell’ultima tappa cinese di Sanya), proposto a 6,50. Che sia il capolista Da Costa a vincere è, invece, un’ipotesi che vale 8,50 volte la posta in gioco. Non va sottovalutato l’exploit di Lucas Di Grassi, il cui successo è offerto a 8,00. Gli amanti del rischio potranno puntare sul trionfo dell’ex ferrarista Felipe Massa, ancora a secco di medaglie d’oro e dato come vincitore a 51,00, o addirittura sulla quota prevista per Gary Paffett (101,00). Chi invece volesse invece limitare il rischio potrà scommettere sul piazzamento sul podio dei diversi piloti: Jean Eric Vergne si può giocare a 2,20 e l’inglese Sam Bird a 2,80, mentre l’arrivo fra i primi tre di Felipe Massa è proposto dai quotisti di Planetwin365 a 16,00.  

Planetwin365 è uno dei principali brand del mercato internazionale del betting e gaming, presente anche in Italia, online e retail.  

Ufficio Stampa – Spencer & Lewis:
Aurelio Calamuneri – 06.45582893
[email protected]
 

(Fonte: Adnkronos Immediapress)