Bauli, ritirato un lotto di croissant per rischio salmonella

Il ministero della Salute ha previsto il richiamo di un lotto di merendine Bauli (confezione 6 x 50g) per la possibile presenza del batterio

Bauli

«Rischio microbiologico (per presenza di Salmonella spp)». Con questa motivazione il ministero della Salute ha predisposto il ritiro dei croissant a lievitazione naturale Bauli ai 5 cereali e latte fresco, appartenenti al lotto LA8312BR con scadenza il 30 novembre 2018. Le merendine, contenute in una confezione da 300 g, sono state prodotte nello stabilimento di via Verdi 31 a Castel D’Azzano, in provincia di Verona.

Bauli

Il ministero della Salute invita a non consumare il prodotto e a riconsegnare le eventuali confezioni al punto vendita di acquisto.

Annunci

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quindici − undici =