Berlusconi: “Renzi favorevole a un governo con noi, ma la Meloni dice sempre no”

“Abbiamo il peggior governo, composto da persone incapaci – ha confidato Silvio Berlusconi a chi lo ha sentito nei giorni di Natale -. Ma anche un’opposizione inadeguata. Salvini e la Meloni non li capisco proprio”. Come riporta Augusto Minzolini sul Giornale, il Cavaliere si sarebbe lasciato andare a un lungo sfogo con alcuni coordinatori di Forza Italia: “Il problema è che i nostri compagni di strada sono inadeguati. Renzi, di fronte alla pochezza di Conte, sarebbe anche disposto a fare un governo con noi. Magari gli basterebbe fare il ministro degli Esteri. Solo che la Meloni dice sempre di ‘no’”. Per il leader di Fi, l’unica cosa che Lega e Fratelli d’Italia sono in grado di dire è “no”. “Bertolaso candidato sindaco a Roma? La Meloni fa le bizze perché non lo controlla – si è lamentato ancora Berlusconi -. A Bologna con Andrea Cangini, per anni direttore del Resto del Carlino, vinceremmo sicuramente. Ma loro dicono di no, al solito perché non è uno dei loro. Ma come si fa?!”. È lo sfogo di chi sa di poter vincere la partita, ma non può scendere in campo, come spiega Minzolini. E la pensa così anche il leader di Italia Viva: “Se Berlusconi o io avessimo avuto le risorse che l’Europa ci dà ora, avremmo cambiato da cima a fondo questo Paese”.