Berlusconi: “Sì a nuova maggioranza senza spaccare centrodestra”

forza italia

“Se ci fossero le condizioni per trovare in Parlamento una maggioranza diversa con un programma diverso, varrebbe la pena di provarci, ma a una condizione: che non sia un tentativo di spaccare il centrodestra che deve rimanere unito”. Lo ha detto Silvio Berlusconi a ‘Stasera Italia’ su Retequattro.

“Non ho avuta personale paura” del Covid, ”mi sono attenuto con scrupolo alle indicazioni dei medici”, ”ho molta paura invece” perché, aggiunge Berlusconi, ”c’è il dramma delle aziende che chiudono, di tanti che hanno perso il lavoro e si sono trovati da un giorno all’altro senza reddito. Di questo ho paura. Dobbiamo subito rimboccarci le maniche, l’Italia può farcela per ripartire. Speriamo che maggioranza e governo ci ascoltino”. Commentando il presidente di Confindustria, secondo il quale non ci sono più leader carismatici, Berlusconi ha affermato: ”Forse non è più tempo perchè di leader carismatici se ne vedono ben pochi. L’ultimo che ho conosciuto ha costruito città giardino d’avanguardia, ha creato la tv commerciale in Italia, ha costruito un partito in poche settimane e ha vinto le elezioni. L’ultimo che io conosco, è insomma un signore che ha trascorso gli ultimi tempi in Provenza, ma sarà presto in Italia e il presidente Bonomi si ricrederà”.