Bollo auto 2020: al via sistema anti-evasione, previste diverse agevolazioni

Da tempo si mormora che, per il bollo auto, prima o poi verrà messa in campo una riforma epocale. Per l’anno 2020, però, ci si dovrà accontentare di qualche novità. A partire dal pagamento attraverso Pago Pa,  passando per un sistema anti-evasione e finendo alle agevolazioni previste per alcune specifiche categorie di veicoli a motore.

Bollo auto: si paga con Pago Pa

Il bollo auto sarà pagabile attraverso Pago Pa, il sistema di pagamento dell’Agenzia delle Entrate. Si tratta di uno strumento che, di fatto, rende ancronistico il vecchio bollettino Rav che rappresenterà un metodo non più utilizzabile. In concreto per i cittadini cambia poco. Il sistema Pago Pa può essere utilizzato attraverso le Poste, uno sportello bancario o altri sistemi che lo supportano. La vera novità è rappresentata dallo Iuv, acronimo di Identificativo Unico di Pagamento. Un codice che favorirà la tracciabiità immediata del pagamento e questo avrà l’obiettivo di rendere la banca dati maggiormente informatizzata e contrastare in maniera più adeguata l’evasione.

Bollo auto: risparmia chi ha un’auto storica o elettrica

Rimane in vigore la precedente disposizione rispetto alla scadenza. Occorre pagarlo sempre alla scadenza del mese successivo a quello della scadenza.
Ad esempio: scadendo il 31 gennaio, occorrerà pagarlo entro il 28 febbraio.

Le agevolazioni sono previste per chi ha un’auto di interesse storico, la cui immatricolazione si avvenuta tra venti e ventinove anni fa.

Esenzione totale per tre o cinque anni (a seconda della Regione), da parte di chi acquista un’auto elettrica. Misura tesa a incentivare l’acquisto di mezzi che abbiano il minor impatto ambientale possibile.

Agevolazione anche i cittadini lombardi che scelgono la domiciliazione bancaria per il pagamento dell’imposta. Per loro ci sarà uno sconto del 15%.

Bollo auto: come calcolarlo

Per calcolare il bollo auto basta andare sul sito dell’Aci e compilare l’apposito modulo, istantaneamente si avrà il costo da pagare.

Clicca qui per accedere al link