Borsa Milano parte positiva, Banco Bpm e Poste in rally  

La Borsa di Milano è positiva con il rally di Banco Bpm (+10%) e Poste dopo i conti del trimestre. Nel caso di Banco Bpm, la banca ha pubblicato i conti del trimestre: nei nove mesi ha registrato un utile netto in forte crescita, a 524,5 mln di euro rispetto ai 52,7 mln dei primi nove mesi del 2017. Il margine di interesse è cresciuto del 9,7% a 1,7 mld e nel terzo trimestre l’utile di 172 mln ha battuto il consensus. 

Poste, che ha aumentato l’utile del 50% nel trimestre, guadagna il 4,6% a 6,99 euro. Più debole Unicredit, che perde l’1,8% dopo aver riportato utili in calo nel trimestre a causa di una svalutazione della quota nella banca turca Yapi Kredi e per maggiori accantonamenti legati a sanzioni americane in arrivo. E’ positiva Generali (+0,8%), che nei primi nove mesi dell’anno ha registrato un utile netto di 1.855 milioni di euro, in aumento del 26,8% su base annua.  

Il Ftse Mib segna alle 10 +0,2% a 19.565 punti. In Europa, l’avvio dei listini è positivo: Londra guadagna lo 0,37%, Francoforte lo 0,6%. Parigi segna +0,5% e Amsterdam +0,56%. 

Ieri, la Borsa di Wall Street ha chiuso in netto rialzo dopo l’esito delle elezioni di midterm: il Dow ha archiviato gli scambi a 26.180 punti (+2,13%), il Nasdaq ha guadagnato il 2,64% a 7.570 punti. La seduta asiatica ha riflettuto il trend: il Nikkei 225 della Borsa di Tokyo ha chiuso la seduta in progresso dell’1,8% a 22.486 punti.  

(Fonte: Adnkronos)