Bper, utile primi 9 mesi più che raddoppiato  

Grazie a una “performance impressionante” nei primi nove mesi del 2018 Bper Banca ha registrato un utile netto di 358,1 milioni di euro, un valore più che raddoppiato rispetto allo stesso periodo del 2017. Il gruppo ha registrato ricavi operativi per 651,7 milioni grazie – si legge nelle slide di presentazione dei risultati – a un “trend molto positivo di commissioni e entrate da trading”. 

Bper inoltre chiude il terzo trimestre con un patrimonio rafforzato e un rapporto CET1 Fully Phased pari al 12,0%, con un “forte incremento di circa 40 bps rispetto a giugno” anche in virtù del limitato impatto del rialzo dei rendimenti di mercato sulla riserva patrimoniale relativa ai titoli in portafoglio. Il rapporto CET1 Phased In si attesta al 14,7%, un livello spiega la banca, ampiamente superiore al requisito SREP 2018 fissato dalla BCE all’8,125%. 

(Fonte: Adnkronos)