Braccianti occupano la Basilica di Bari  

Un folto gruppo di lavoratori braccianti della provincia di Foggia ha occupato la Basilica di San Nicola a Bari per protestare contro la ”ghettizzazione” delle loro vite e contro lo sfruttamento lavorativo. A guidarli è il sindacalista Aboubakar Soumahoro. I manifestanti provengono da Borgo Mezzanone, San Severo, Manfredonia, Cerignola, Lucera e protestano perché le loro condizioni ”sono caratterizzate da miseria, sfruttamento e vulnerabilità abitativa e lavorativa nella provincia di Foggia”. Hanno chiesto un incontro all’arcivescovo Francesco Cacucci. Si prevede che poi possano spostarsi al Consiglio regionale per proseguire la protesta. L’iniziativa è sostenuta dall’Usb Foggia. 

(Fonte: Adnkronos)

Annunci