Brexit, i consigli degli esperti ai lavoratori “in fuga” dal Regno Unito

Tra i suggerimenti: valutare le aliquote fiscali ma anche le condizioni socio-economiche della nuova destinazione

brexit

Con la Brexit e soprattutto con il ritardo della stipula degli accordi con l’Unione europea e la conseguente incertezza delle regole  fiscali, gli esperti di mobilità internazionale prevedono una “fuga” di aziende e lavoratori dal Regno Unito per rientrare in un altro Paese Ue. Ma a che cosa è bene prestare attenzione per non sbagliare obiettivo? A stilare una lista di consigli ci hanno pensato gli esperti di Bdo, network internazionale di professionisti specializzati sulla gestione delle risorse umane in mobilità o distaccate all’estero.

1) Se si è un dipendente, è innanzitutto buona norma comparare le aliquote fiscali tra i Paesi di riferimento e le leggi in materia di previdenza sociale, per capire cosa comporterà a livello monetario e personale l’uscita dalla Gran Bretagna.

2) Occorre, inoltre, chiedersi se esistono dei regimi favorevoli per i lavoratori neo residenti come ad esempio avviene in Italia e in Olanda.

3) È necessario, inoltre, considerare se le condizioni socio-economiche del Paese di destinazione: abitazioni, sistema scolastico e sistema sanitario siano paragonabili a quelli del Paese di origine. Si tratta di un aspetto importante, che incide sul reddito famigliare nel caso ci si debba trasferire con partner e figli.

4) I datori di lavoro, dal canto loro, dovrebbero assicurarsi di concedere al dipendente il giusto salario e i benefit adeguati a mantenerne inalterato, se non a migliorare, il tenore di vita, cercando per esempio di capire quali contromisure possano mettere in atto per evitare che il dipendente si ritrovi con un reddito netto inferiore rispetto a quello del paese di partenza.

5) Una particolare attenzione deve, inoltre, essere prestata ai visti e permessi di lavoro necessari se il Paese di origine o il Paese di destinazione si trovano al di fuori dell’Unione europea.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

sei + 5 =