Burioni: “Basta bugie su virus artificiale e asintomatici”

“Basta bugie! Non esiste alcuna prova che SARS-CoV-2 sia stato creato in laboratorio”. Roberto Burioni ‘alza la voce’ su Twitter e, proponendo un passaggio pubblicato da Nature, smonta ancora una volta le tesi che fanno riferimento all’origine artificiale del coronavirus. “Basta bugie! Gli asintomatici sono il 56%, i paucisintomatici il 16%, i lievi il 21%e i severi/critici il 7%”, scrive in un altro tweet, facendo riferimento a dati diffusi dall’Iss e relativi ad uno dei temi caldi del momento, la ‘quota’ di asintomatici tra i positivi. Toni più lievi quando il virologo scopre di essere stato bannato su Twitter da Davide Barillari, consigliere regionale del Lazio che motiva il provvedimento citando le “strampalate teorie negazioniste della verità” diffuse da Burioni. “Giuro che ci passo un dispiacere e non scherzo mi metteva allegria. Intercedete per me”, scrive il virologo sperando in un gesto clemente.