Bus pieni e in ritardo, scoprilo su Google Maps  

Nei giorni in cui tutto funziona a dovere, prendere i mezzi pubblici è uno dei modi migliori per spostarsi in città. Non solo è un sistema efficiente ed economico, ma non dovendo tenere le mani sul volante, è possibile rilassarsi e magari leggere un libro. Purtroppo, ritardi inaspettati o mezzi sovraffollati possono rapidamente trasformare un’esperienza potenzialmente godibile in un momento stressante. Su Google Maps sono ora disponibili due nuove funzionalità per aiutarvi a pianificare meglio il vostro viaggio sui mezzi pubblici senza rinunciare alla comodità.  

Rimanete informati in tempo reale sui ritardi degli autobus 

Quando avete un incontro importante, un appuntamento con un amico o magari dal medico, spesso la prima cosa che fate è controllare gli orari dei mezzi pubblici per assicurarvi di arrivare in tempo. Sfortunatamente, questi orari non sempre riflettono le condizioni reali del traffico, che potrebbero riflettersi sul vostro viaggio e, di conseguenza, provocare dell’inutile stress se si finisce per arrivare più tardi del previsto. Per risolvere questo problema, Google Maps ha lanciato la funzionalità che vi informa dei ritardi degli autobus a causa del traffico nei paesi in cui ancora non disponiamo di informazioni in tempo reale dalle aziende di trasporti locali. Ora potrete sapere se il vostro autobus arriverà in ritardo e di quanto, così da essere consapevoli dei tempi di spostamento in base alle condizioni del traffico lungo il vostro tragitto. Potete anche vedere sulla mappa dove si trovano i rallentamenti, così da sapere cosa vi aspetta ancora prima di salire sull’autobus. Al momento, le informazioni in tempo reale sui ritardi degli autobus sono disponibili nelle città di Napoli, Palermo, Trieste e Venezia. 

Previsioni di affollamento 

Non c’è niente di peggio che essere ammassati su un treno rovente pieno di gente accaldata. Ora sono disponibili le previsioni sull’affollamento dei mezzi pubblici che, basandosi sulle tendenze delle corse passate, consentono di sapere quanto potrà essere affollato l’autobus, il treno o la metropolitana che avete intenzione di prendere. Potrete così decidere se volete o meno infilarvi nella calca o aspettare per qualche minuto un altro mezzo dove potrebbe esserci più possibilità di sedersi. In Italia, le previsioni di affollamento sono disponibili per ora nelle città di Roma, Milano, Torino, Padova, Bologna, Firenze e Verona. 

(Fonte: Adnkronos)

Annunci