Cacciari: “Indagine per Salvini? Politicamente gli fa bene” 

La notizia dell’indagine aperta a carico di Matteo Salvini per la vicenda della Open Arms “politicamente parlando certamente non fa altro che bene al signore”. Lo dice all’Adnkronos il filosofo e saggista Massimo Cacciari commentando l’iscrizione nel registro degli indagati del leader della Lega per il caso della nave della ong spagnola, tenuta ferma al largo dell’isola di Lampedusa con 164 persone a bordo lo scorso agosto. 

Le accuse a carico dell’ex ministro dell’Interno sono di sequestro di persona e omissioni di atti d’ufficio. “Certamente dal punto di vista politico la cosa non lo danneggia purtroppo – spiega Cacciari – quindi credo che lui se ne farà proprio un baffo enorme, ma detto questo mi pare che ci siano molte e ragionevoli ragioni perché questo procedimento si dovesse aprire, mi pare che sia molto circostanziato l’atto d’accusa”.