Calenda sfida Salvini  

“Sai che c’è Matteo Salvini? Che mi sono rotto di farmi dire da te dove sarò o dove non sarò. Quindi io ci sarò. Senza scorta e senza cordoni. Pronto a fare un confronto con te e con i tuoi elettori. Ci vediamo domani”. Lo scrive Carlo Calenda su Twitter, dopo i manifesti on line della Lega sulla manifestazione del Carroccio a Milano del 18 maggio con vari personaggi del centrosinistra e la scritta ‘Lui non ci sarà’.  

Calenda annuncia via social che andrà alla manifestazione e su Facebook specifica: “Vi chiedo però di non venire a disturbare il comizio di Salvini. Io sarò lì, in prima fila. Pronto a salire sul palco per un confronto civile e democratico. Ma nessun altro deve venire. Nessun disordine deve essere provocato. Altrimenti non vado”. 

“Io rispetto i comizi altrui. A Modena l’ho sfidato ma non sono andato. Però se usi la mia faccia per promuovere il tuo comizio, pensando di potermi intimorire e di dirmi dove posso o non posso andare… allora non ci siamo – conclude -. Andrò senza disturbare”. 

(Fonte: Adnkronos)