Cancellato summit Visegrad a Gerusalemme  

E’ stato cancellato il summit dei Paesi di Visegrad a Gerusalemme. Lo ha annunciato il premier ceco Andrej Babis dopo che la Polonia ha ritirato la sua partecipazione, riferisce il sito di Haaretz.  

La Polonia ha rinunciato a partecipare al vertice dopo che è salita ulteriormente la tensione a seguito delle dichiarazioni del nuovo ministro degli Esteri israeliano Yisrael Katz. “I polacchi hanno collaborato con i nazisti – ha affermato Katz – E come diceva l’ex premier Yitzhak Shamir succhiano l’antisemitismo con il latte della mamma”.  

 

(Fonte: Adnkronos)