Caso Cogne, Annamaria Franzoni è tornata libera. Ha scontato la pena

Nel 2008 venne condannata a 16 anni per l'omicidio del piccolo Samuele di 3 anni. Oggi la donna è libera grazie ai giorni concessi di liberazione anticipata

caso cogne

Annamaria Franzoni, la mamma che fu condannata per l’omicidio del figlio Samuele Lorenzi a Cogne, ha finito di scontare la sua pena ed è tornata libera. «Il raggiungimento del fine pena – spiega all’Adnkronos il legale di Annamaria Franzoni, Paola Savio – non deve suscitare stupore. Si tratta di un calcolo matematico frutto di aver usufruito dei benefici penitenziari di legge che prevedono 45 giorni di sconto di pena ogni semestre di detenzione patito». Dal 2014 Franzoni si trovava ai domiciliari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

tredici + 1 =