Chanel mette al bando pelli animali esotici  

La casa di moda francese Chanel smetterà di usare pelli e pellicce di animali esotici. Lo ha annunciato Bruno Pavlovsky, presidente ‘global fashion’ di Chanel, al quotidiano tedesco Handelsblatt. In futuro Chanel lavorerà solo pelli di animali già utilizzati nella produzione alimentare.  

L’uso di pelli di animali esotici come coccodrilli, lucertole, serpenti e razze dovrà essere interrotto, poiché è sempre più difficile documentare la loro provenienza. I clienti sono sempre più interessati a standard di produzione etici e a sapere l’origine dei materiali e le condizioni in cui sono tenuti gli animali, ha aggiunto Pavlovsky. 

(Fonte: Adnkronos)