Coca Cola lascia l’Italia e va in Albania, Meloni: ‘Governo sta distruggendo l’economia’

Nei giorni scorsi vi avevamo parlato della possibilità che la società che si occupa dell’imbottigliamento della Coca Cola, con stabilimento in Sicilia, potesse lasciare l’Italia.

Leggi: Troppe nuove tasse, la Coca Cola pronta a salutare l’Italia

Sulla vicenda è intervenuta a muso duro Giorgia Meloni.  La leader di Fratelli d’Italia, attraverso un tweet, ha scelto di andare giù duro, addebitando la responsabilità del possibile addio alla Coca Cola imbottigliata in Sicilia alla tassazione voluta al governo guidato da Partito Democratico e Movimento Cinque Stelle.

“Grazie – ha scritto -a Plastic Tax e Sugar Tax lo storico impianto Coca Cola di Catania verrà delocalizzato in Albania, dove c’è la Flat Tax al 15% (da noi imposte superano il 60%”.

“Il governo rossogiallo – ha proseguito – sta distruggendo l’economia italiana, mandiamolo a casa partire da Calabria ed Emilia Romagna’