Concorsi truccati, arrivano gli ispettori  

Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha incontrato una delegazione di parlamentari delle forze di maggioranza eletti nella circoscrizione di Catania. I parlamentari hanno rappresentato alcune criticità riguardanti il territorio, con particolare riguardo alle vicende giudiziarie che hanno coinvolto un ampio numero di docenti dell’Ateneo catanese, sull’inchiesta relativa a 27 presunti concorsi truccati.  

All’esito dell’incontro il premier Conte ha concordato con il ministro dell’Istruzione, Marco Bussetti, l’invio di ispettori per effettuare verifiche amministrative e contabili al fine di accertare la regolarità e la correttezza dei procedimenti amministrativi e dell’impiego di risorse pubbliche, rimanendo impregiudicate le indagini penali di competenza della Procura di Catania. Conte e Bussetti hanno assicurato di seguire con la massima attenzione le evoluzioni delle indagini ispettive. 

(Fonte: Adnkronos)

Annunci