Coronavirus, “se dati positivi, riaperture differenziate regionali dal 18 maggio”

Dal 4 all’11 maggio la situazione dei contagi da coronavirus sarà sottoposta a monitoraggio, sulla base dei parametri contenuti nella circolare che il ministro della Salute Roberto Speranza invierà alle regioni. Se i dati saranno positivi si potranno valutare le riaperture differenziate su base regionale a partire dal 18 maggio. E’ quanto avrebbe spiegato il ministro per le Autonomie Francesco Boccia nel corso del confronto con le Regioni.