Coronavirus, Bassetti: “Trend casi in calo iniezione di fiducia per fase 2”

“I numeri della Protezione civile si commentano da soli: c’è un trend di casi in discesa. Ma è arrivato il tempo di guardare meno questi bollettini, anche perché il trend è cosi da 2-3 settimane e occuparci di altro. E’ una iniezione di fiducia per la fase 2, ma ricordiamoci che potranno anche esserci giorni in cui ci sarà un aumento e poi di nuovo una diminuzione.
E’ importante comunque che oggi i casi sono sotto quota 100 mila”.
E’ il commento all’Adnkronos Salute di Matteo Bassetti, direttore di Malattie infettive al Policlinico San Martino di Genova e componente della task force della Regione Liguria, ai dati del bollettino odierno della Protezione civile.

“Per giudicare se gli italiani si sono comportati bene in questa fase 2 ci vorranno 2-3 settimane, solo allora, a fine maggio potremmo tirare le somme e capire se le raccomandazioni che abbiamo ripetuto tutti in questi giorni hanno avuto la meglio sulla tentazione di un ‘liberi tutti”, conclude Bassetti.