Coronavirus, Die Welt: “In Italia, la mafia sta solo aspettando una nuova pioggia di soldi da Bruxelles”

Ad alzare la tensione in Europa, ci pensa il noto giornale tedesco Die Welt secondo il quale la “mafia italiana starebbe aspettando una nuova pioggia di soldi da Bruxelles” (QUI L’ARTICOLO DEL DIE WELT), tutto ciò in attesa dell’Eurogruppo che dovrà cercare un’intesa su Yes e Coronabond.

IL GIORNALE

«Frau Merkel resti ferma», è questo il titolo del pezzo della Welt on line, in cui si chiede al governo tedesco di non cedere alle richieste italiane. “La solidarietà è una importante categoria dell’Europa” ma “la sovranità nazionale nei confronti degli elettori è centrale. La solidarietà deve essere generosa, ma «senza limiti e controlli?», si chiede nell’articolo.

In Italia, afferma Die Welt, “la mafia è un fenomeno di portata nazionale e sta solo aspettando una nuova pioggia di soldi da Bruxelles”. Le risorse europee destinate a Roma, si legge, dovrebbero essere spese “solo per la sanità” e “naturalmente gli italiani dovrebbero essere controllati da Bruxelles e dimostrare l’uso appropriato del denaro. I principi essenziali dell’Unione Europea devono continuare ad essere applicati anche nella crisi del coronavirus”.