Coronavirus, Ilaria Capua: ‘Non sarà il vaccino a portarci fuori da questo incubo nell’immediato’

Il mondo aspetta un vaccino che potrebbe spazzare definitivamente via la nuova quotidianità che il coronavirus ha dato all’umanità. E’ opinione diffusa, ma potrebbe non essere quella di tutti gli scienziati. Anche perchè occorrerà ancora probabilmente almeno un anno prima di averne uno.

E’, ad esempio, il caso della virologa Ilaria Capua. Ospite della trasmissione di Giovanni Floris DiMartedì, ha detto la sua aprendo a riflessioni importanti.

“Non sarà il vaccino che ci porterà fuori nell’immediato da questo incubo. Bisogna vedere i risultati, ci sono problemi di distribuzione e io dico che un vaccino non molto sperimentato e controllato io ci penserei due volte prima di farlo. I vaccini sono sicuri, ma per esserlo ci vuole tempo. E’ importante che quelli che verranno prodotti per il Covid abbiano tutte le caratteristiche di innocuità ed efficacia che hanno i vaccini che  ci sono in commercio”.