Coronavirus, governo verso prolungamento lockdown

Il governo va verso il prolungamento del lockdown fino al 3 maggio. E’ quanto si apprende da fonti sindacali al termine del vertice tra il premier Giuseppe Conte e le parti sociali. Secondo le stesse fonti si valuta la possibilità di poche riaperture mirate nell’ambito dei codici Ateco delle attività essenziali. Nei prossimi giorni verrà istituito un gruppo di lavoro per prefigurare le condizioni per una riapertura progressiva. Conte ha partecipato in videoconferenza con il ministro Francesco Boccia e Roberto Speranza, i governatori Attilio Fontana, Stefano Bonaccini e Nello Musumeci. Per l’Anci, il sindaco di Bari Antonio Decaro, la sindaca di Roma Virginia Raggi, il sindaco di Biella Roberto Pella. Per Upi, presenti Michele De Pascale, Stefano Marcon e Michele Strianese.