Coronavirus, Meloni dura con Conte: ‘Di cattivo gusto dare colpa ai medici da Barbara D’Urso’ (VIDEO)

E’ una Giorgia Meloni particolarmente critica nei confronti di Giuseppe Conte quella che, da ospite di Lilli Gruber, che più che prendersela con le polemiche di Salvini, sarebbe opportuno scagliarsi contro quelle portate avanti dal presidente del Consiglio.

Chiamata dalla conduttrice a rispondere su una domanda relativa alla possibilità che le polemiche sollevate dal leader della Lega in questa fase potessero evitate, è passata al contrattacco.  La numero uno di Fratelli d’Italia ha inteso porre l’accento sul fatto che, al momento, il capo del governo è stato protagonista di dichiarazioni quantomeno criticabile.

Ciò che non le è andato giù è stato il fatto che si siano addebitate colpe ad un sistema che, invece, ha risposto con grande coraggio all’emergenza virale che, in questi giorni, sta oggettivamente terrorizzando l’Italia.

E cita due casi chiari.  “Ho trovato  – ha detto -di cattivo gusto dire Conte che diceva da Barbara D’Urso, mentre i medici facevano i salti mortali, che non aveva funzionato nel sistema sanitario”.

“Mi ha dato – ha proseguito Giorgia Meloni –  molto fastidio vedere sulla Cnn la notizia che il premier italiano confessa che c’è stata una falla nel sistema sanitario nazionale”.

Giorgia Meloni non ha mancato di sollevare il dubbio che dietro le parole di Conte potrebbe esserci stata la volontà di scaricare un attacco politico contro governatori di centrodestra come quelli di Lombardia e Veneto, al secolo Attilio Fontana e Luca Zaia.

“Scaricare la responsabilità – ha tuonato –  sul Ssn , sui medici e sugli operatori che stanno facendo dei sacrifici enormi per attaccare le regioni di centrodestra mi è parso di cattivo gusto”.

Ecco il video: