Coronavirus: mutui, tasse e bollette sospese, il Governo prepara decreto

governo

Nel decreto per le misure di sostegno all’economia in approvazione mercoledì ci sarà “una parte fiscale molto importante di sospensione di pagamenti, pagamento di ritenute, contributi.” Lo ha detto la viceministra all’Economia Laura Castelli a Radio anch’io condotto da Giorgio Zanchini.

“Mutui, tasse, è tutto sospeso”, secondo quanto ha dichiarato la viceministra: “Sui mutui di privati e famiglie.”

Coronavirus, si lavora a sospensione tributi già dal 16 marzo

Il ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, ospite di “Circo Massimo” su Radio capital, ha detto stamani: “Uno dei “quattro canali” su cui si sta indirizzando il governo per aiutare famiglie e imprese “è quello della liquidità, che va garantita, e questo lo si fa con la sospensione dei pagamenti, di mutui, bollette, tributi. Dobbiamo ragionare su tutto il territorio nazionale”. Sospensione che potrebbe valere già dalla prossima scadenza fiscale del 16 marzo.

Fino a 10 miliardi chiedendo più deficit? “L’ordine di grandezza è quello”, ha risposto il ministro alla vigilia del decreto che domani dovrebbe andare in Cdm.

“Probabilmente  – ha aggiunto a conclusione Patuanelli – chiederemo un deficit leggermente più alto per avere più possibilità di interventi. Non è detto che utilizziamo tutto nel primo decreto. Il limite di 7,5 miliardi è un limite che superiamo”.