Coronavirus, nuovo decreto con super sanzioni anti-Covid 19: multe fino a 3mila euro

E’ durata oltre due ore la riunione del Consiglio dei ministri: il premier Giuseppe Conte e i ministri esaminano uno ad uno gli articoli che compongono il decreto sull’emergenza Coronavirus che serve a dare un quadro normativo unitario a tutte le misure adottate finora per il contenimento del contagio e a inasprire le sanzioni previste.

IL NUOVO DECRETO

Con una diretta Facebook sul proprio profilo, il premier Conte ha comunicato che ci saranno multe fino da 400 a 3mila euro per chi non rispetta i divieti di circolazione e le regole di contenimento, stop fino a 30 giorni per le attività commerciali e possibilità per i presidenti di regione di emettere ordinanze più restrittive nei territori a maggiore circolazione del virus, purché convalidate entro sette giorni con decreto del presidente del consiglio dei ministri. Il quale resta l’unica autorità in grado di disporre in via urgente e temporanea misure che comprimono le libertà costituzionali.

ESIGENZE

Due le esigenze da soddisfare: costringere i cittadini a restare a casa il più possibile usando il deterrente della sanzione pecuniaria e rimediare allo scontro continuo fra governo e regioni, provando a mettere ordine nella filiera istituzionale.

31 LUGLIO

Il premier Conte ha anche precisato che la notizia diffusa nel pomeriggio relativamente il prolungamento della quarantena fino al 31 luglio, non è da ritenersi veritiera, è semplicemente una data astratta stabilita già in data 31 Gennaio. Ci auguriamo di poter “sciogliere” la quarantena nel più breve tempo possibile.