Zingaretti: ‘Coronavirus, una grande occasione’, su di lui si scatena una bufera social: ‘Non ridi più?’

Al tempo dei social c’è il rischio che parole dette, probabilmente, senza malizia diventino un effetto boomerang. E’ un po’ quello che è accaduto al segretario del Partito Democratico Nicola Zingaretti.

Con un tweet ha sottolineato come, a suo avviso, il coronavirus possa rappresentare “una grande occasione – si legge testualmente – per ricostruire un rapporto con i cittadini e rafforzare l’impegno sulla crescita, l’integrazione sociale, la sostenibilità. Sta agli Stati capirlo, va riscritto tutto e bisogna farlo tutti insieme”.

Il fatto che il numero uno ‘dem’ abbia accostato la locuzione ‘grande occasione’ ad un qualcosa che, come il coronavirus, sta terrorizzando l’Italia ha suscitato  sdegno. Diversi post, infatti, hanno manifestato tutto il dissenso possibile all’esternazione di Nicola Zingaretti.
In molti, infatti, non hanno perso l’occasione per ricordargli che si sta parlando di una sciagura socio-economica.

Altri, invece, lo accusano di speculazione su quanto sta accadendo provando a trarne vantaggio per lanciare quelle che sono le proprie mire politiche.

In altri tweet si possono notare soggetti che , invece, non perdono occasione per manifestare tutto il loro euroscetticismo o scarsa stima verso il Partito Democratico.

Tra i post se ne trova uno che gli ricorda quando pare accogliesse con ilarità la possibilità che il coronavirus potesse diventare una minaccia.