Coronavirus, Salvini a Mattarella: “Chiudere tutto, il Governo non ci ascolta”

Ex Ilva

“Presidente ci rivolgiamo a lei perché altri non ci ascoltano, per chiedere a nome di milioni di italiani cinque interventi immediati”. Lo dice il segretario della Lega Matteo Salvini rivolgendosi al capo dello Stato in un video pubblicato sui proili social

Le cinque richieste di Salvini a Mattarella

“Presidente Mattarella ci affidiamo a lei, visto che altri non sembra che abbiano voglia e tempo di ascoltarci. Primo: chiudere tutte le attività che non sono vitali per il paese. E’ il momento di chiudere tutto e mettere in sicurezza la vita dei nostri figli. Due: obbligare il governo a fornire mascherine, dispositivi di protezione e tutto il materiale sanitario necessario ai nostri operatori, medici in trincea e forze dell’ordine. Non è possibile morire come servitori di uno Stato che ti dimentica. Tre: tranquillizzare tutti gli imprenditori e lavoratori garantendo un anno di pace fiscale, moratoria fiscale e sospensione di tutte le tasse locali e statali per tutto il 2020. Quattro: svegliare un’Europa che dorme e che si ricorda dell’Italia e dei cittadini europei solo quando si tratta di incassare. Cinque: riaprire il parlamento. Abbiamo voglia di portare a Roma idee, proposte, soluzioni e contributi”.

Emilia Romagna: supermercati chiusi di domenica

Chiusi i supermercati della domenica , così come ogni tipo di mercato e mercatino, compresi i punti vendita dei prodotti alimentari sia nei primi che nei secondi. E questo già a partire da domani, 22 marzo . E ‘quanto previsto l’ordinanza firmata questa mattina dal presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini , che resterà in vigore fino al 3 aprile.