Matteo Salvini: “Parlare con Conte? Si dialoga in due. A Mattarella diremo che vogliamo portare nostre idee in Parlamento” (VIDEO)

Il segretario della Lega ospite a “Non è l’Arena” su La 7: “”Per dialogare bisogna essere in due: se uno dialoga, e l’altro non risponde…il dialogo si ferma a metà. Vogliamo portare le nostre idee in Parlamento, non su Facebook”.

SIAMO L’ITALIA

“Non ci possono essere milioni di lavoratori e imprenditori che devono accendere la televisione a mezzanotte per capire che forse ci sarà un decreto domani che è complicatissimo. Vi rappresento due stranezze – aggiunge Salvini – meno si esce meglio è limitiamoci al fondamentale. Nell’ordinanza del presidente del Consiglio leggevo che rimangono aperti gli studi professionali e gli uffici pubblici”

LOMBARDIA

“Il governatore della Lombardia Fontana – chiosa Salvini – in maniera precisa comunica che gli studi professionali chiudono, è inutile far rischiare la vita ad avvocati, commercialisti, geometri, a meno che non ci sia un’emergenza, è assurdo invece che nel decreto del Governo queste figure lavorino nel resto dell’Italia”