Coronavirus, Alberto Villani: “Vaccino in tempi record”

Il vaccino contro il coronavirus potrebbe arrivare in “tempi record”. “Normalmente per arrivare ad un vaccino da commercializzare il tempo medio è di 2-3 anni. In quest’occasione penso che i tempi saranno molto molto più brevi, sicuramente non saranno quelli abituali che si hanno per un vaccino”. Lo dice Alberto Villani, presidente della società italiana di pediatria, nella consueta conferenza stampa alla Protezione civile.

Villani ha voluto cogliere anche l’occasione per ribadire alcune cose. La prima è che il percorso vaccinale di ogni bambino può e deve essere continuato. Direi a maggior ragione in questo periodo”. “L’altro punto è: prepariamoci per l’autunno. E’ importante che tutti coloro che si devono vaccinare per l’influenza lo facciano – ha sottolineato – Il ministero sta preparando l’apposita circolare. Per i bambini, ricordiamocene. Perché mai come questo autunno sarà importante vaccinarsi, è una garanzia per tutti e va fatto”, ha concluso Villani aggiungendo anche che negli ospedali resta garantita anche nell’emergenza la continuità dei percorsi per i bambini malati cronici.