Coronavirus, Zaia prova il test “fai da te”: risultato in un minuto e mezzo

Il governatore del Veneto, Luca Zaia, ha provato su se stesso in diretta Facebook il nuovo test diagnostico “fai da te” per il Covid. “E’ molto semplice, adesso ve lo mostro”, ha detto ai giornalisti,  aprendo il kit con la “saponetta”, la provetta con il reagente, e il tamponcino da inserire nelle fosse nasali con 5 piccoli movimenti. Tra operazione e risultato del test, che è stato negativo, ha impiegato poco più di un minuto e mezzo di tempo. “Si apre lo scenario della tracciabilità” – Con il test antigenico, ha aggiunto il presidente della Regione Veneto, “si apre un grande scenario, quello della tracciabilità. Se tutti facessimo il test, sarebbe una gran cosa” perché “chi lo fa ha in mano non solo le sorti della sua vita ma anche quelle di una comunità”. E ha aggiunto: “Il vero tema sarà quello della sorveglianza”, ricordando che “è come quando arriva un messaggio dell’app Immuni: avvisare se si è positivi si basa sul senso civico”.