Crisi Iran, Londra manda un mediatore  

Londra avrebbe inviato un mediatore in Iran per disinnescare la crisi esplosa con il sequestro da parte britannica di una petroliera carica di greggio iraniano e il successivo sequestro da parte di Teheran della petroliera britannica Stena Impero. La notizia arriva dall’ufficio della Guida Suprema iraniana, secondo cui – riporta l’agenzia Tasnim – Londra ha inviato un emissario nella Repubblica Islamica per ottenere il dissequestro della petroliera Stena Impero. 

“Il Paese che un tempo nominava i ministri in Iran è arrivato al punto di dover inviare un mediatore e supplicare il rilascio della sua nave”, ha detto Mohammad Mohammadi Golpayegani, capo dell’ufficio della Guida Suprema, evocando il passato coloniale della Gran Bretagna. Golpayegani non ha però fornito alcun dettaglio sulla missione del mediatore.  

(Fonte: Adnkronos)

Annunci