Crotone, dottoressa aggredita con un cacciavite: è grave  

Ancora un’aggressione in ospedale. Una dottoressa del San Giovanni di Dio di Crotone è stata ferita al collo a colpi di cacciavite da un uomo che, poi, è stato bloccato dalla polizia.  

Secondo le prime informazioni, l’uomo ce l’aveva con il medico per la morte della madre, ricoverata nel reparto, dove la dottoressa lavorava. La dottoressa, soccorsa dal 118, è stata ricoverata in codice rosso, ma non sarebbe in pericolo di vita. 

(Fonte: Adnkronos)