Def, Marattin (Pd): «Dal governo presa in giro senza fine»

Lo dichiara il capogruppo democratico in commissione Bilancio alla Camera in riferimento ai rimborsi per gli azionisti delle banche fallite

Def

«Per 6 mesi il governo ci ha fatto una testa così dicendo che aveva stanziato 1,5 miliardi nel triennio per i rimborsi agli azionisti delle banche fallite. Non li usava, però ci ripeteva che li aveva stanziati. Io ora vorrei chiedere come mai nel Def 2019 il governo scrive che in realtà ne userà solo la metà: 750 milioni nel triennio, di cui solo 50 nel 2019. Il resto andrà a tamponare le falle nei conti pubblici. Su questa triste vicenda la  presa in giro da parte del governo sembra non avere mai fine». A dichiararlo è Luigi Marattin, deputato del Pd e capogruppo in commissione Bilancio alla Camera .

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

cinque × 5 =