Di Maio: “Raggi condannata? Il codice M5S parla chiaro”  

“Il nostro codice comportamento lo conoscete e parla chiaro. Lo applicheremo” in caso di condanna della sindaca di Roma Virginia Raggi. Lo mette in chiaro il vicepremier Luigi Di Maio, incontrando la stampa estera a Roma e lasciando intendere come, in caso di condanna, la prima cittadina debba dimettersi. Il riferimento è alla sentenza prevista per domani del processo in cui è imputata la sindaca di Roma, accusata di falso in merito alla nomina di Renato Marra, fratello dell’ex capo del personale del Campidoglio Raffaele, alla Direzione turismo del Campidoglio. 

(Fonte: Adnkronos)