Di Maio: “Reddito parte a marzo”  

Il reddito di cittadinanza partirà “tra inizio e fine marzo”. Ad assicurarlo è il vicepremier Luigi Di Maio, in una diretta su Facebook. “Sui giornali scrivono sciocchezze, in legge di bilancio ci sono i soldi per il reddito di cittadinanza e per ‘quota 100’ – afferma Di Maio -. C’è la ciccia, ovvero i soldi per far funzionare le norme” che introdurranno il reddito di cittadinanza e la riforma della Fornero. Il vicepremier sottolinea poi che “ci sono circa due mesi per perfezionare tutti i dettagli, in modo che il 2019 possa diventare l’anno del cambiamento”.  

(Fonte: Adnkronos)