“Sono il diavolo”, suora accoltellata da aggressore durante la messa

«Sono il diavolo». Un uomo di trenta anni, durante la celebrazione di una messa in una chiesa di Genova, ha tentato di aggredito un prete: sull’avventore si è precipitata una suora indiana di 30 anni che ha subito diverse ferite al collo fatte da un coltello con una lama di 40 centimetri.

L’aggressione è avvenuta nella chiesa di San Francesco D’Assisi, davanti agli occhi di una decina di fedeli. L’aggressore, un italiano di 57 anni con problemi mentali, è stato arrestato dagli agenti delle volanti e della squadra mobile di Genova. Secondo le testimonianze di alcuni presenti alla funzione religiosa, l’uomo si stava scagliando contro il prete, e la suora ha cercato di difenderlo subendo le ferite da coltello.

Il fermato una volta arrivate le volanti, ha reagito aggredendo i militari (senza ferire nessuno). L’uomo, 57enne italiano avrebbe perso da poco i genitori, ed è molto conosciuto nel quartiere di Sestri Levante dove si è verificato il fatto. Il suo disagio mentale, si sarebbe acuito con la perdita dei familiari. La donna è stata portata d’urgenza all’ospedale San Martino.