Pm Nino Di Matteo: “Fui chiamato a dirigere il Dap, poi il Ministro Bonafede cambiò idea.I boss non mi volevano” (VIDEO)

Il retroscena svelato dal pm Nino Di Matteo intervenuto telefonicamente a “Non è l’Arena” trasmissione in onda su La 7 e condotta da Massimo Giletti. Parole forti del pm che racconta quando il ministro Bonafede gli offrì il posto di capo dipartimento del Dap. “Mi presi 48 ore per dare una risposta, ma l’indiscrezione che io potessi essere nominato, ha prodotto la reazione di importantissimi capi mafia che affermavano che se nominano Di Matteo è la fine. Avevo deciso di accettare la nomina, ma il ministro Bonafede mi disse che ci aveva ripensato”