Disabilità, si evolve la terminologia all’interno delle leggi

Approvato un ordine del giorno che prevede la sostituzione dell’espressione "persone handicappate" con l'espressione "persone con disabilità"

leggi disabilità
«Il governo ha accolto un ordine del giorno da me presentato per uniformare la terminologia utilizzata nelle varie leggi vigenti, sostituendo, ovunque essa ricorra, l’espressione “persone handicappate” con “persone con disabilità” – .dichiara il deputato della Lega, Massimiliano Panizzut – Si tratta di un piccolo passo di dignità e rispetto. L’utilizzo di termini come “persone handicappate”,oltre ad essere del tutto improprio, è oramai superato da anni: nel quadro della legislazione più recente, infatti, si parla di “persone con disabilità” ed è giusto che questa terminologia venga usata in tutte le leggi vigenti».
Annunci

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

venti − sette =