Draghi: “Ottimista su futuro Europa, euro è popolare” 

“Sono ottimista sul futuro dell’Europa. Penso che col tempo essere parte dell’Ue e dell’Unione monetaria sia diventato normale per gran parte dei cittadini. L’euro è più popolare che mai. Il sostegno all’Ue tocca i valori più alti registrati dall’inizio della crisi”. Lo ha detto il presidente della Bce, Mario Draghi, all’Università Cattolica di Milano. “Nei dibattiti sul futuro dell’Europa si discute sempre meno se la sua esistenza abbia senso e assai di più sulla via migliore per avanzare. Su queste basi la nostra Unione può durare e prosperare”, ha aggiunto.